Palette colori matrimonio: come scegliere quella più adatta alle tue nozze?

Quando inizierai a pianificare il tuo matrimonio, ti accorgerai che hai molte decisioni da prendere, dalla scelta della venue dei tuoi sogni alla scelta della data delle tue nozze. Sarà però importante decidere fin da subito la palette colori del tuo matrimonio: avere una gamma di colori selezionata ti aiuterà a seguire un fil rouge, e dalla progettazione della mise en place alla scelta delle decorazioni floreali, tutto risulterà più semplice e piacevole.

Ma con milioni di sfumature tra cui scegliere, come decidere quella più adatta al tuo matrimonio?

Ecco i miei suggerimenti per aiutarti a creare la palette colori del delle tue nozze.

Come scegliere i colori del tuo grande giorno

Quando inizi a pensare alla tavolozza del tuo matrimonio, il primo consiglio è quello di partire sempre dal colore predominante e successivamente cercare altri 3 o 4 nuance da accostare e che ovviamente siano in linea con il mood scelto. Ma…da dove è bene partire per iniziare a stilare la lista dei tuoi colori preferiti? Come primo step, considera la tua location (o la tua venue ideale, se non l’hai ancora prenotata). Ha dei colori, delle caratteristiche o degli accenti architettonici che stimolano la tua immaginazione?

Ma non solo, ricorda sempre che primavera, estate, autunno e inverno hanno le loro tavolozze di colori che possono rendere facile la scelta.

Immagina delle nozze primaverili con una stationery avvolta in toni pastello o un ricevimento invernale sui toni blu cobalt, rosso, bordeaux o verde pino…

Palette colori matrimonio: come creare (nel concreto) la tua?

Se utilizzi spesso il computer e sai destreggiarti, potresti aiutarti con applicazioni grafiche specifiche, prima fra tutte la semplicissima Canva. Da dove partire? Seleziona e carica alcune fotografie di ispirazione che ritieni perfette per il tuo matrimonio, anche elementi come texture e materiali e il giocoo è fatto, vedrai crearsi automaticamente delle palette colori coerenti e facili da integrare nel progetto di nozze.

Oppure…se sei fortunata, potresti trovare una tavolozza di ispirazione già pronta su Pinterest.

E ricorda, i colori stimolano in noi differenti e determinate reazioni. Qualche esempio? Il blu trasmette fiducia, lealtà, tranquillità, mentre le sfumature rosa femminilità, delicatezza e romanticismo.

E con il bianco… non si sbaglia mai!

Tutti i matrimoni che seguono un fil rouge sui toni del bianco sono sicuramente classici o dall’anima minimal e allo stesso tempo più semplici a livello di accostamenti cromatici.

Se però non sei una fan del bianco ma sogni comunque un matrimonio elegante e raffinato, le tonalità pastello possono essere un’ottima alternativa. Si tratta di tinte che vanno dall’azzurro confetto al rosa o lilla fino ad arrivare al verde; perfette per nozze dal gusto bon ton e particolarmente raffinate.

Ora non ti resta che iniziare ad osservare, immaginare e pensare alla palette del tuo grande giorno.

Hai le idee confuse e non sai da dove partire nonostante questi consigli? Clicca qui per prenotare una call di supporto!